Come riparare il tuo Motorola Moto G4 che non si ricarica [Guida alla risoluzione dei problemi]

Un display da 5, 5 pollici avrebbe bisogno di una batteria più grande per soddisfare le esigenze dei servizi che gestiscono le funzioni, in particolare quelle che necessitano dello schermo. Il tuo #Motorola Moto G4 (# MotoG4), ovviamente, è dotato di una batteria da 3000 mAh che lo manterrà acceso per un giorno o due a seconda di come lo usi e di quali app sono in esecuzione. Processor e app e servizi estesi in memoria, ovviamente, usano la batteria più di altri.

Giochi e app che utilizzano il GPS, il Bluetooth, il Wi-Fi o i dati mobili provocheranno anche il surriscaldamento del telefono e contribuiranno anche alla scarica rapida. Quando accade più spesso, la durata della batteria si accorcia e ciò causerà molti problemi in futuro, ma questa è una storia diversa.

Ci sono, tuttavia, casi relativi alla batteria e all'alimentazione che possono verificarsi ogni tanto ma di natura minore. Il più comune tra questi è il problema di non ricarica che anche i nuovi proprietari sperimenteranno senza una ragione apparente. Affronterò questo problema in questo post; servirà come guida per la risoluzione dei problemi.

Ora, prima di passare alla nostra risoluzione dei problemi, se hai altri problemi con il tuo G4, visita la nostra pagina di risoluzione dei problemi perché abbiamo già affrontato i problemi più comuni con il dispositivo. Potremmo aver già risolto il problema, quindi cerca di trovare problemi simili ai tuoi e utilizza le soluzioni e le procedure di risoluzione dei problemi che abbiamo suggerito. Per altri problemi, puoi provare a contattarci completando il questionario relativo ai problemi con Android e premendo Invio.

Risoluzione dei problemi Motorola Moto G4 che non si carica

Noi tecnici passiamo più tempo a risolvere i problemi che a ripararli. I dispositivi elettronici possono saltellare di tanto in tanto e quando il tuo G4 smette di caricarsi o non risponderà quando viene collegato. Se ciò accade a te, questo è ciò che stai per fare:

Passaggio 1: assicurati che non si tratti solo di un problema di arresto di sistema

Nel momento in cui si collega il telefono e non risponde, verificare immediatamente se non si tratta solo di un problema minore del firmware. Ricorda che il firmware gioca un ruolo importante nel processo di ricarica. Quando si arresta in modo anomalo, il dispositivo potrebbe non caricarsi correttamente o non rispondere affatto per questo è assolutamente necessario eseguire prima la procedura di riavvio forzato.

Un riavvio forzato può risolvere piccoli errori hardware e firmware come crash e schermata vuota, ma i dati non verranno toccati. In breve, è sicuro ma efficace. Premi e tieni premuti i pulsanti Volume su e Accensione per 10-20 secondi. Il dispositivo si riavvierà e seguirà la consueta sequenza di avvio.

Una volta che il telefono è stato riavviato con successo, collegare il caricabatterie e collegare il telefono ad esso e vedere se si carica. Se non si carica dopo, riavviare forzatamente ma questa volta mentre il telefono è collegato. Se questa procedura non ha funzionato di nuovo, quindi continuare con il passaggio successivo.

Passaggio 2: assicurarsi che il caricabatterie funzioni

Se non diversamente indicato sull'etichetta, il tipico adattatore di alimentazione per smartphone emette da 5 a 9 volt di elettricità e varia tra 0, 5 e 2 Ampere. Fondamentalmente, puoi semplicemente collegare gli altri smartphone al tuo caricabatterie G4 e vedere se si caricano normalmente o se sono in grado di rilevare che la corrente elettrica scorre attraverso i loro circuiti. Se si caricano normalmente, il caricabatterie va bene. Passa al passaggio successivo.

Tuttavia, se anche gli altri dispositivi non si ricaricano, è necessario eseguire un controllo fisico sul caricabatterie, ma la cosa importante da controllare del telefono è la porta. Prova a vedere se ci sono detriti, filamenti e corrosione. Se ci sono detriti e lanugine, cerca di farli saltare fuori dal porto o dargli una scarica di aria compressa per sbarazzartene. Per quanto riguarda la corrosione, una punta Q con alcool si prenderà cura di esso. Fai attenzione anche ai pin o ai connettori piegati, perché se riesci a vederne uno, potrebbe essere il motivo per cui il tuo dispositivo non si sta caricando. Puoi provare a raddrizzarlo ma assicurati di non danneggiarlo.

Passaggio 3: controllare fisicamente il cavo USB

Supponendo che altri dispositivi vengano caricati durante l'uso dell'adattatore di alimentazione del tuo G4, ma il tuo dispositivo non si ricarica ancora, allora è il momento di controllare il cavo USB. Passa le dita da un'estremità all'altra per sentire se ci sono grumi o rotture. Se nulla, quindi controllare entrambe le estremità per detriti, lanugine, corrosione e connettori piegati. Fai come suggerito nel secondo passaggio se riesci a vederne uno.

Quindi, collega il cavo a un computer o a un laptop, se ne hai uno. Ciò escluderà immediatamente la possibilità che il cavo sia rotto o non stia conducendo correttamente. Se il tuo computer rileva il tuo dispositivo e lo riconosce, il cavo va bene. Passa al passaggio successivo, se questo è il caso, ma se il computer non riesce a rilevare il tuo telefono, allora è il momento di acquistare o utilizzare un altro cavo USB.

Passaggio 4: controlla la porta di ricarica USB del tuo G4

Se il caricabatterie e il cavo USB sono a posto ma il telefono non si ricarica ancora quando è collegato, controllare la porta di ricarica del dispositivo. Devi ancora cercare detriti, lanugine, corrosione o perni piegati e fare ciò che è necessario per sbarazzarti di loro se riesci a trovarne alcuni.

Se c'è un pin piegato, prova a usare un paio di pinzette per raddrizzarlo ma fai molta attenzione per non danneggiarlo. Controllare anche eventuali danni liquidi. Ci sono sempre dei momenti in cui l'acqua trova i modi nella porta di ricarica del tuo dispositivo e causa tutti i tipi di problemi come questo. In caso di danni liquidi che hanno causato il problema, non tentare di ricaricare il telefono o tentare di accenderlo per evitare ulteriori problemi. Invece, procedere immediatamente al passaggio successivo.

Passaggio 5: inviare il telefono per il controllo e / o la riparazione

Per quanto riguarda la risoluzione dei problemi, questo è il massimo. Hai già verificato sia il caricabatterie che il cavo e stanno funzionando bene. Hai controllato la porta USB del tuo telefono e non c'è niente che non va eppure non si carica. Pertanto, è necessario un professionista in grado di condurre più test e probabilmente scoprire qual è il problema con il telefono e, si spera, risolverlo.

Puoi portarlo in un negozio locale, in un centro di assistenza Samsung o al tuo fornitore di servizi. Alla fine della giornata, non è compito tuo risolvere il problema di un telefono apparentemente nuovo di zecca.

Spero che questa semplice guida alla risoluzione dei problemi possa aiutarti a risolvere il problema o almeno a sapere qual è il problema con il tuo telefono.

Raccomandato

Come trovare l'indirizzo MAC su Windows 10
2019
Come risolvere il problema di mancate notifiche di app Galaxy S7, altri problemi
2019
Samsung Galaxy S5 non riesce a inviare il problema del messaggio e altri problemi correlati
2019
Come correggere gli errori Samsung Galaxy J6 Stopped Working
2019
Come correggere l'errore LG G7 ThinQ non può connettersi al dispositivo Bluetooth
2019
Correggere gli errori di Samsung Galaxy Note 3 "Sfortunatamente, la galleria è stata interrotta" e "Fotocamera non riuscita"
2019